Come Rilevare le Energie Negative in Casa con un Bicchiere d’Acqua

Ci sono moltissime tecniche che possono aiutarti a rilevare le energie negative in casa.

Oggi ho deciso di farti conoscere il sistema più semplice che rileverà le energie negative in casa e manterrà l’armonia nella tua famiglia.

Facciamo un attimo chiarezza su cosa intendo per energie negative. Possiamo raggrupparle in questi gruppi:

Metafisico:

  • Pensieri negativi dei proprietari o occupanti attuali o precedenti
  • Emozioni di bassa frequenza dei proprietari o occupanti attuali o precedenti

Energia della terra:

  • Campi magnetici negativi
  • Disturbi da falde acquifere naturali sotterranee

Tecnologia:

  • Apparecchi quali telefoni cellulari, tablet, modem, computer, forni a microonde, asciugacapelli, ecc

Oggetti:

  • Antiquariato
  • Mobili, nuovi o usati
  • Gioielli di seconda mano
  • Opere d’arte
  • Tutto ciò che è fatto a mano

La casa è uno spazio di unità in cui tante energie si incontrano, i nostri sentimenti, quelli degli altri.

I pensieri e le emozioni emettono un certo tipo di energia e quindi attraggono altre energie.

I familiari, i vicini di casa o gli ospiti nelle nostre case possono portare energie negative che possono influenzare il nostro umore e il benessere.

Immagina la tua casa come una spugna. Assorbe nelle pareti, nei mobili, nei tappeti, soffitti e oggetti.

Spesso, queste energie negative si accumulano negli angoli e nei luoghi nascosti.

E’ consigliabile se succede un evento negativo come un forte litigio, di ripulire subito il tuo spazio; le energie negative in casa possono infatti incrinare i rapporti tra i membri della famiglia e addirittura interrompere l’armonia nella tua casa in quanto agiscono a livello molto molto sottile.

Tuttavia, i sintomi possono non essere evidenti all’inizio, ed è per questo che è importante sapere come rilevare l’energia negativa in casa e rimuoverla immediatamente.

Prima di iniziare, è comunque importante conoscere il motivo per la tua disarmonia in quanto le energie negative non sono sempre e per forza il colpevole.. ANZI!

Tuttavia, se non riesci a trovare il problema di fondo, prova questo sistema per rilevare le energie negative in casa:

Prendi un bicchiere di vetro chiaro (trasparente) e versa al suo interno sale grosso marino fino a coprire circa 1/3 del bicchiere. Nei restanti 1/3 mettici dell’acqua e 1/3 aceto bianco. Posiziona poi il bicchiere nella stanza che vuoi testare e fai una fotografia.

Posiziona il bicchiere in un posto poco visibile e lascialo per 24 ore. Assicurati che nessuno interferisca con questo bicchiere.

Dopo 24h esamina il bicchiere, se il colore dell’acqua è identico allora è tutto ok e non c’è nulla di cui preoccuparsi, non ci sono energie negative; se il bicchiere ha delle macchie o bolle oppure semplicemente non è come lo hai lasciato il giorno prima ci sono problemi energetici.

In questo caso ripeti la procedura con un nuovo bicchiere e ripeti la procedura giorno dopo giorno fino a che il risultato è positivo (questo è già un primo metodo di pulizia)

ATTENZIONE! Il contenuto del bicchiere va gettato nel water e va tirato lo sciacquone.

via BlogPositivo

Precedente Successivo L’amore va coltivato giorno dopo giorno